Vincenzo Di Giorgio - www.silviamoroniart.com

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vincenzo Di Giorgio

INVITO ALL'ARTE > Gallery Artisti Senior

Contatti:
www.vincenzodigiorgio.com

Zona:
Roma - RM

Presentazione dell'Artista:

Pittore figurativo, astratto e ritrattista.
Biografia dal sito: Ci sono momenti nella vita in cui bisogna fare scelte importanti. Nel febbraio 1967,ero una guardia di finanza, dovevo decidere cosa fare della mia vita: firmare per altri tre anni o congedarmi e intraprendere la carriera di pittore. La mia recente conoscenza e amicizia di Giulio Turcato e di sua moglie Vana Caruso mi spingeva verso la seconda ipotesi. Il cenacolo di artisti che la coppia coaugulava intorno a s?mi attirava prepotentemente e spesso passavo il mio tempo libero con loro. La loro casa dietro piazza del popolo mi vedeva ospite assiduo,insieme a tanti altri. Il capanno sul mare di Tor San Lorenzo ci accoglieva, già a marzo aprile, bramosi di mare, sabbia, sole e strida di gabbiani. Vana ci metteva allo sgobbo facendoci pulire chili di fave, che poi venivano bollite e condite con sale, olio, limone e libertà. Giulio mi parlava poco dei suoi lavori o della pittura in generale. Insegnava al liceo artistico di via ripetta, la vicino e, probabilmente, era stufo dopo quasi quarant'anni di insegnamento di parlare di pittura astratta e figurativa! Comunque una cosa me la disse, quando gli comunicai la mia scelta: "Caro Enzo sono contento della tua scelta, hai preso la via più dura!" Quanto aveva ragione! Affrontai la vita a fronte alta. Di giorno lavoravo come cameriere, la sera studiavo e dipingevo nel monolocale dietro piazza Navona. Furono giorni duri, lavoravo e dormivo senza soluzione di continuità ma era bello!Vivevo un periodo della mia vita estremamente formativo e che ora, nell'età matura, rimpiango con nostalgia.



Gallery Opere di Vincenzo Di Giorgio

Commenti alle opere:
Arturo Fraschini - corrispondente artistico del Corriere Della Sera:
"Ho assistito personalmente alla creazione di un'opera o meglio al suo completamento  nell'atelier di Vincenzo Di Giorgio avendo egli  acconsentito a mostrarmi il suo modo di  "creare".  Rimasi di stucco; le sue mani si erano trasformate in agili uccelli che si libravano leste e  precise sulla tela, portando il pennello e il colore  con maestria. Incantato fissavo come ipnotizzato  la tela che si ricopriva di colore animato. L'olio si  allargava qua e si concretizzava là, il pennello o  la  spatola o addirittura le dita lo trasportavano  nell'aria dalla tavolozza alla tela e, man mano, il  quadro prendeva forma completandosi alla fine  in  un meraviglioso astratto vibrante di fuoco  lavico e di incrostazioni misteriose che  prendevano l'anima."


..


digital gallery
paint gallery
servizi
contatti

..


 
Torna ai contenuti | Torna al menu