Arte ambientale - www.silviamoroniart.com

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Arte ambientale

DIDATTICA > Pittura e ambiente

Il termine Arte Ambientale è una definizione piuttosto nuova, legata soprattutto all’arte contemporanea.
Descrive un processo di un'opera d'arte in cui l'artista si confronta con l'ambiente. In questo caso "l’ambiente" può essere inteso quindi anche come contesto politico, storico e sociale, oltre che all’aspetto ecologico e naturalista.

Le opere create dagli artisti che prediligono questi processi, sono molto diverse tra di loro.
La parola ambientale unita ad arte non deve però trarre in inganno, queste creazioni non necessariamente sono incentrate sulla tematica ecologica.

Dobbiamo distinguere quegli artisti che non prendono in considerazione gli effetti che provocano sull'ambiente da quelli che invece non intendono provocare alcun danno, ma al contrario si impegnano a riportare il contesto al suo stato naturale.

("Six stone circles" Richard Long 1981 Bio Art)

Faccio un esempio, uno scultore che crea una scultura intervenendo fortemente sul paesaggio modificandone la struttura, incide sull’ambiente e risulta ecologicamente irresponsabile perché arreca danno all'ambiente.

Invece, l'artista che si impegna a realizzare opere creative utilizzando materiale trovato sul posto, come rocce, fango e rami, non genera effetti negativi sull’ambiente e amplifica il significato più profondo della sua opera d’arte, dando vita a creazioni ecologicamente responsabili.

Tra le diverse tipologie di arte ambientale, troviamo:

  • la Bio Art, con opere che includono materiale vivente, come piante e muschi che hanno funzioni restaurative;

  • la Eco Art, l’arte ambientale per eccellenza in cui si fa riferimento ad opere ecologicamente responsabili che non deturpano il paesaggio naturale.

  • la Recycled Art, che include opere realizzate con materiali artificiali e naturali recuperati

  • la Econvention, una combinazione nuovissima tra ecologia e invenzione, che fa riferimento ad opere naturali con lo scopo di riparare ai danni nell’ambiente. E’ chiamata anche arte di ripristino.


Esistono altre tipologie di arte ambientale, ma preferisco tralasciarle poiché non tengono in considerazione il rispetto per la natura e l’ambiente.

Scegliere uno  stile arte green vuol dire sposare ideali e stili di vita basati sulla sostenibilità, sul rispetto dell’ambiente e sulla consapevolezza che le risorse sono limitate e bisogna re-imparare ad utilizzarle in modo più razionale, nella vita quotidiana come nell’arte.


 
 

..


digital gallery
paint gallery
servizi
contatti

..


 
Torna ai contenuti | Torna al menu